Acropoli di Atene

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili a visitare Atene

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

Acropoli di Atene


E’ questo il simbolo di Atene, la cosiddetta “sacra roccia”, il legame fra la straordinaria cultura antica e quella contemporanea. Oggi vi si trovano monumenti di tutte le epoche, dalla preistoria alla tarda antichità. In particolare vi si ammira il Partenone, magnifico tempio dedicato alla dea Atena. Le sue colonne presentano una leggera curvatura al centro che dà l’impressione che si pieghino a causa del peso. Il segreto dei questo monumento risiede nel fatto che le linee non sono mai dritte ed è facile notare che le linee orizzontali hanno sempre una leggera curvatura al centro. Un tempo il Partenone conteneva la statua crisoelefantina di Atena in oro e avorio, opera del famoso scultore Fidia, andata smarrita all’inizio del periodo bizantino.

Partenone dettaglio

Ammirerete anche i Propilei, che accolgono il visitatore prima che possa scorgere il Partenone; il tempio di Atena Nike, costruito nel 420 a.C. per celebrare la vittoria contro i Persiani; l’Eretteo, situato nel punto più sacro dell’Acropoli, dove Atena aveva fatto germogliare il suo simbolo sacro, l’albero d’ulivo; le famose Cariatidi, le statue delle belle sacerdotesse che sostengono il tetto della loggia meridionale dell’Eretteo.

Cariatidi

Infine è d’obbligo una visita al Museo dell’Acropoli che si trova tuttora dietro il Partenone, in attesa dell’apertura del nuovo grande museo nel quartiere di Makrigiàni, a sud dell’Acropoli. Contiene sculture notevoli, alcuni frammenti dei fregi del Partenone e le statue originali delle Cariatidi.
Il biglietto costa 12€ ma consente l’accesso anche agli altri monumenti di Atene. Ovviamente si sta più tranquilli se ci si va di buon’ora prima dell’arrivo delle urlanti e fastidiose orde turistiche, oppure giusto un’oretta prima della chiusura, quando le comitive sciamano verso i bus. E’ consigliabile prendersi il lusso di salirci a piedi in lento avvicinamento per Anafiotikà, superando la Plaka e l’Agorà.

 

*******************************

Cosa vedere ad Atene

 

Acropoli

Teatro antico di Dioniso

Odeion di Erode Attico

Agorà antica

Agorà romana

Plaka

Monastiraki

Piazza Syntagmatos e Giardino Nazionale

Museo Benaki

Museo Archeologico Nazionale

Tempio di Zeus Olimpio e Arco di Adriano

Museo degli strumenti popolari greci

Cimitero del Keramikòs

Collina di Filopappo

Quartiere di Kolonaki

Stadio Panatenaico

Colle del Licabetto

Museo d’arte cicladica e dell’antica Grecia

Mercati generali