Tempio di Zeus Olimpio e Arco di Adriano ad Atene

RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili a visitare Atene

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

 

Tempio di Zeus Olimpio e Arco di Adriano ad Atene


La costruzione dell’Olympieion, il tempio di Zeus Olimpio, iniziò intorno al 525 a.C. e dopo diverse vicissitudini fu completata solo nel 131 a.C. dall’imperatore romano Adriano. Delle sue 104 colonne (alte ben 17 m e con diametro di 2,38 m!) se ne conservano oggi 16. La zona circostante è disseminata di resti di templi antichi e di monumenti di età classica, romana e bizantina. In particolare si trovano la chiesa di Agia Fotinì, il tempio di Apollo Delfino, quello di Crono e Rea, la basilica di Leonidis ed altri.

Tempio Zeus

Dopo la costruzione del tempio di Zeus, gli Ateniesi innalzarono una “porta” ad arco nell’angolo nord-occidentale della recinzione del tempio. Rappresenta una entrata simbolica della citta di Atene infatti tale arco reca sull’architrave due iscrizioni. La prima, posta verso l’Acropoli e la città vecchia riporta: “Questa è Atene, la città di Teseo”, mentre la seconda, collocata sul lato rivolto verso il santuario e i nuovi quartieri aggiunti da Adriano, riporta: “Questa è la città di Adriano e non di Teseo”.

Tempio Zeus

 

*******************************

Cosa vedere ad Atene

 

Acropoli

Teatro antico di Dioniso

Odeion di Erode Attico

Agorà antica

Agorà romana

Plaka

Monastiraki

Piazza Syntagmatos e Giardino Nazionale

Museo Benaki

Museo Archeologico Nazionale

Tempio di Zeus Olimpio e Arco di Adriano

Museo degli strumenti popolari greci

Cimitero del Keramikòs

Collina di Filopappo

Quartiere di Kolonaki

Stadio Panatenaico

Colle del Licabetto

Museo d’arte cicladica e dell’antica Grecia

Mercati generali